Record nazionale 29esima bandiera blu

Grado, dopo oltre un secolo di ricettività balneare, si afferma come l’isola con la più lunga tradizione turistica italiana e guarda al nuovo millennio cosciente ed orgogliosa del peculiare patrimonio storico e naturalistico che la caratterizza, confermandosi meta ideale per il turismo d’eccellenza dell’alto Adriatico.

Grazie alle sue limpide acque e alle sue finissime spiaggia, dal 2000 il FEE continua a conferire a Grado il prestigioso riconoscimento di Bandiera Blu , tanto da diventare meta esclusiva per il turismo balneare.

Grado possiede un clima complessivamente mite, con estati calde e sostanzialmente secche, anche se il Friuli è la regione più interessata dai fenomeni temporaleschi estivi, quando aria fresca riesce ad infiltrarsi da nord delle Alpi scatenando rovesci anche intensi, ma di solito di breve dura. Il periodo migliore per visitare Grado è sicuramente l’estate, quando predominano le giornate soleggiate e l’acqua del mare tocca punte di 26 gradi ad Agosto mentre le temperature massime giornaliere si posizionano sui 28 gradi, tenute basse dalle brezze marine e dall’azione rinfrescante delle acque della laguna.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui per visualizzare l'informativa estesa