Grado@Auditorium B. Marin, Via Marchesini 31

Venerdì 26 Gennaio 2018

Orario: 20:45

Il tacchino sul tetto
Piccoli soprusi quotidiani

di e con Claudio de Maglio, Claudio Mezzelani, Massimo Somaglino
liberamente ispirato da L’Albero Capovolto di Stefano Montello

produzione: Vettori Ultramondo

E’ una fattoria nella bassa friulana il luogo dove è ambientata la nuova commedia del trio DeMaglio, Mezzelani, Somaglino. Le suggestioni di una storia sul filo dell’impossibile, come è la realtà di oggi, tra il desiderio di solidarietà, giustizia e libertà e le pastoie burocratiche che sembrano voler a tutti i costi vietare all’individuo di sognare un mondo migliore, vengono dal libro di Stefano Montello L’albero capovolto, nel quale si narrano le vicende di una fattoria sociale, fra pazienti “progetti di inclusione sociale” e animali in affido da proteggere e curare, cosa apparentemente facile ma in realtà profondamente difficile.
Lo spettacolo si snoda tra situazioni grottesche, tragicomiche e surreali che dovrebbero stare solo in teatro ma che purtroppo, drammaticamente, oggi sono la realtà. E allora la fattoria sociale con i suoi “progetti di inclusione”, l’affido degli animali da difendere dai maltrattamenti, la poesia del Circo più scalcagnato del mondo, la commedia con lazzi e sberleffi, musiche e canti, sono gli ingredienti di questo nuovo lavoro teatrale, che rinverdisce la commedia all’italiana nella sua tradizione più nobile.

Ingresso a pagamento

Info e Biglietti
Biblioteca Comunale
Via Leonardo da Vinci 20
tel: 0431 82630

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui per visualizzare l'informativa estesa